Poppi, Alessandro Fuochi e la sua poesia vincitrice del concorso di scrittura creativa in francese

Mon bonheur

Cette fois laissez_moi heureux, je joue au foot’
je joue de la trompette
je me sens détendu:
je suis heureux.
En observant les animaux, en écoutant la nature,
je me sens heureux.
En regardant le ciel
je suis allongé sur la pelouse je suis reposé,
laissez-moi tranquille,
je suis heureux.

Con questa poesia in versi liberi, Alessandro Fuochi, classe 3B dell’Istituto Comprensivo di Poppi, ha vinto il primo concorso di scrittura creativa in lingua francese “Dis-moi des mots.  Ta créativité dans un tweet” bandito dal Liceo Linguistico “Francesco Redi” di Arezzo, in collaborazione con l’Attachée à la coopération dell’Istituto Francese di Firenze.

Versi semplici e commoventi, che parlano di una felicità racchiusa nelle piccole cose: Alessandro è felice quando suona la tromba, il suo strumento preferito, quando gioca a calcio e quando è da solo, disteso su un prato, immerso nella natura.

Un’immediatezza, una semplice sincerità che hanno fatto giudicare il suo componimento il migliore.

Alla premiazione presso il Liceo Redi Alessandro è stato accompagnato dal Prof. Andrea Leandri, docente di Francese dell’Istituto.

Alessandro Fuochi con l’insegnante Andrea Leandri
Federica Cenni
Federica Cenni
Nata nell'anno bisestile 1976, vive all'ombra del Castello di Romena e lavora all'ombra di quello di Poppi. Zoologa, dopo il Dottorato di Ricerca in Etologia, abbandona senza rimpianti l'Università per specializzarsi nell'insegnamento della Matematica. Dal 2016 insegna Matematica e Scienze all'Istituto Comprensivo di Poppi. E' ritenuta una persona stravagante, ma, come dice Thoreau, l'"extra-vaganza" dipende solo dall'ampiezza dei confini che decidiamo di superare.

Ultimi Articoli

20 anni di Ecomuseo del Casentino: oggi a Raggiolo l’evento per ricordare i progetti realizzati e le prospettive future

In occasione dei 20 anni dell’Ecomuseo del Casentino, oggi mercoledì 10 agosto presso l’Ecomuseo di Raggiolo è in programma un evento per ricordare i principali progetti...

Subbiano, Consiglio Comunale: importanti deliberazioni

L’ultimo consiglio comunale prima delle vacanze estive ha lasciato un' importante impronta per la vita della comunità. Tra le questioni più rilevanti approvate nella seduta...

Un pensiero ogni tanto: “Se la poesia viene accarezzata da un bimbo”

Se la poesia viene accarezzata da un bimbo   Immaginate un paese di sera, un paese montano, di quelli dove il vento spiffera forte. Immaginate un palco...