L’ASSOCIAZIONE ATTIVITA PRODUTTIVE DI PONTE A POPPI CON LA COLLABORAZIONE DELLA CONFCOMMERCIO, LO SCORSO ANNO HA PARTECIPATO AL BANDO DELLA REGIONE TOSCANA PER L’ACCESSO AI COOFINANZIAMENTI REGIONALI PER LE ATTIVTA DI ANIMAZIONE E PROMOZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI

Nel dettaglio il bando permetteva di rimborsare il 50% delle spese effettuate dall’associazione per l’animazione e la pubblicità del centro commerciale naturale di Ponte a Poppi, come ci spiega Luca Boccalini, Responsabile area Casentino della Confcommercio.
A maggio 2019 la Regione Toscana ha liquidato il contributo, durante la fase istruttoria della domanda, il consiglio dell’associazione con il Presidente, hanno deciso, insieme al Sindaco e ai tecnici comunali, di girare il contributo al comune per l’acquisto di beni e attrezzature che siano funzionali alle attività commerciali di Ponte a Poppi.
Questo serve, oltre che a migliorare la passeggiata di Ponte a Poppi, a instaurare un rapporto di collaborazione con l’Amministrazione che anche in futuro possa portare a uno studio di strategie e progetti per migliorare e promuovere Poppi e le sue attività.
Da parte della Confcommercio, prosegue Boccalini, è motivo di soddisfazione aver presentato un progetto ed essere stati finanziati, questo grazie anche a un ottimo lavoro fatto insieme al direttivo dell’associazione, siamo sicuri che sia le attività produttive che gli abitanti e i turisti saranno contenti del progetto e speriamo inoltre che sia solo l’inizio di una serie di attività che possa valorizzare Poppi e anche gli altri comuni del nostro territorio.
Il mandato dell’associazione attività produttive si chiude lasciando un segno al paese e alla comunità nella direzione del lavoro svolto dal nostro direttivo, grazie al bando presentato insieme a Confcommercio, abbiamo voluto fornire all’amministrazione, cestini e fioriere per ornamento e il decoro di Ponte a Poppi – commenta il direttivo dell’App.- ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato e sostenuto in questo periodo, le varie aziende che ci hanno sponsorizzato, e i commercianti che ci hanno appoggiato.
Un ringraziamento particolare va al Sindaco Carlo Toni, all’ufficio tecnico e agli operai del Comune di Poppi sempre disponibili. Mi dispiace solo che non ci sia stato un seguito a questo direttivo, che alcuni abbiano preferito criticare, stare a guardare e fare post sui social piuttosto che dare una mano e essere collaborativi. Dispiace lasciare un lavoro anche se sicuramente migliorabile, come tutto. Il lascito fatto dalla nostra associazione ne è l’esempio.

Comunicato stampa
Confcommercio
Arezzo, 26 agosto 2019