Poppi: “L’infinita questione della Piscina di Certomondo”

Rsa Certomondo (Poppi)

Comunicato stampa Poppi Cittadini in Movimento

Una mozione è stata presentata al consiglio comunale di poppi dal gruppo consiliare di minoranza, Poppi cittadini in movimento, in merito alla annosa questione della messa in funzione della vasca di riabilitazione dell’ormai denominata “Piscina di Certomondo”.

Nonostante le numerose interrogazioni presentate negli anni dalla minoranza e le prese di posizioni anche pubbliche prese dall’amministrazione comunale – affermano i consiglieri Marri e Ciampelli – ad oggi non è possibile capire quando verrà realmente messa in funzione la famosa vasca della riabilitazione della RSA di Certomondo.
Varie inaugurazioni sono state fatte ma ad oggi i disabili casentinesi sono costretti a rivolgersi alla struttura di Agazzi per sottoporsi alle cure riabilitative.
E’ impensabile- continuano i consiglieri di minoranza- che con una opera “quasi completata” da diversi anni la stessa non venga messa in funzione senza riuscire a capire quali siano le problematiche o le eventuali negligenze che ne impediscono l’utilizzo.
E’ per questo che ci siamo rivolti al Sindaco e al Presidente dell’unione dei comuni, ognuno per le loro competenze, per riuscire a risolvere in breve tempo questa che se non fosse una cosa seria rischierebbe di cadere nel ridicolo.
La questione va a questo punto approfondita ed è per questo che i consiglieri richiedono tutti i documenti e gli atti amministrativi riguardanti la “piscina di Certomondo” ed una relazione dettagliata all’ufficio AUSL di competenza sullo stato dei lavori in cui vengano inequivocabilmente indicati i tempi e le modalità per la messa in funzione della vasca di riabilitazione della Rsa di Certomondo.

Per il Gruppo consiliare “Poppi Cittadini in movimento”
David Marri
Alberto Ciampelli