Prendiamoci per mano

E’ uscito il bando per aderire al progetto “Prendiamoci per mano” proposto dal Comune di Bibbiena nell’ambito del Bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri, riferito alla selezione di 607 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Toscana. Il bando del del Comune di Bibbiena prevede l’impiego di 6 volontari nel settore dell’assistenza a minori e minori disabili (3/14 anni), per attività di sostegno educativo e supporto scolastico, accompagnamento a scuola, animazione socio-culturale-educativo e promozione territoriale del servizio civile. La durata del servizio è di 12 mesi. Ai volontari avviati al servizio civile spetta un assegno mensile pari a € 433, 80 mensili.
La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente al Comune di Bibbiena, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 13,00 del 30 giugno 2016.
Al termine del servizio, svolto per dodici mesi, o per almeno nove mesi in caso di subentro, verrà rilasciato dal Dipartimento un attestato di espletamento del servizio civile nazionale redatto sulla base dei dati forniti dall’Ente.
Sia il progetto “Prendiamoci per mano” che il bando nazionale, con la relativa modulistica, sono scaricabili dal sito del comune: www.comunedibibbiena.gov.it;
Per informazioni: Biblioteca comunale  0575/530652
e – mail: silvia.zichella@comunedibibbiena.gov.it

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello Tempo di ascolto dell'articolo: 1'03"   -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...