Secondo appuntamento di “Voglio la Luna”, al Cinema Nuovo di Capolona

Dopo il grande successo de “Il Brutto Anatroccolo”, spettacolo di inaugurazione della rassegna “Voglio la Luna”, il Cinema Nuovo di Capolona riapre le sue porte per ospitare il secondo evento del programma realizzato dalla NATA in collaborazione con il Comune di Capolona e l’associazione Cine Ciak.
Domenica 19 novembre alle ore 16:30, la rassegna proseguirà infatti con “Il Soldatino di Stagno”, il classico di Andersen rivisitato dall’attore Giorgio Castagna e il musicista Lorenzo Bachini per la regia di Marco Zoppello.
La storia la conosciamo tutti: lui, un soldatino di stagno senza una gamba e lei, la splendida ballerina del carillon; tra di loro, un grande sentimento nato su un castello di carta, nella stanza da gioco di un bimbo e a dividerli, un sacco di disavventure, tra cui ragazzacci di strada, tanta acqua, un enorme pesce, topi e tombini.
Un originale adattamento dello Schiaccianoci di Ciajkovskij e ispirata alla fiaba di Hans Christian Andersen, narrato con la musica eseguita dal vivo.
È una di quelle storie che quando te la raccontano, non te la scordi più, forse perché parla d’amore, di diversità, di coraggio; tratta della vita, con le sue ombre e luci e le sue trasformazioni, che avvengono perché succedono e basta, senza drammi. Poiché nulla finisce, ma tutto si trasforma.
La rassegna proseguirà poi il prossimo fine settimana, domenica 26 novembre, con l’anteprima in esclusiva del nuovissimo spettacolo della Compagnia NATA: “La Ciambella Addormentata…nel Forno” scritto e diretto da Lorenzo Bachini con Eleonora Angioletti e Cinzia Corazzesi.
Ingresso: 5 Euro
Info e prenotazioni: 339 7219133 (anche via sms e WhatsApp)
nata@nata.it