Semplicemente Vivere: domenica 11 marzo una giornata di incontri a Romena

Tra gli ospiti l’Orchestra del Rione Sanità di Napoli, il poeta e scrittore Franco Arminio, la sorella ‘pellegrina’ Giovanna Negrotto Cambiaso

PRATOVECCHIO-STIA (Ar) – Un’orchestra, la Sanitansamble, formata da ragazzi che con la musica vogliono regalare un futuro diverso ad un quartiere spesso conosciuto per vicende di degrado e criminalità, il rione Sanità di Napoli. Uno scrittore e poeta amatissimo, attento a mettere in evidenza il fascino e le storie dell’Italia dei piccoli paesi, Franco Arminio, una sorella che ha per scelto per convento le strade del mondo, Giovanna Negrotto Cambiaso.

Queste tre storie speciali si incroceranno domenica 11 marzo a Romena per una giornata speciale di incontro organizzata dalla Fraternità sul tema “Semplicemente Vivere”.
Filo conduttore del percorso, che si svilupperà da mattina a sera, saranno infatti la ricerca di pratiche, idee, stili di vita per ritrovare la semplicità del vivere, e per ricominciare a apprezzare la bellezza del quotidiano.

La giornata di Romena, organizzata in collaborazione con la Fondazione Baracchi, si aprirà alle ore 9 in pieve con la preghiera di lode guidata da don Luigi Verdi, responsabile della Fraternità.
Alle 10, nell’auditorium Baracchi, la prima testimonianza, quella di Giovanna Negrotto Cambiaso. Suor Giovanna ha girato a piedi, senza soldi, ma con il sorriso tanti Paesi del mondo, per incontrare le persone, per testimoniare il bisogno di pace, di dialogo, di incontro interreligioso. Oggi, a 83 anni, ci porterà il frutto di questo suo pellegrinare in libertà, accompagnata dalla fede.

Alle 12 le parole lasceranno lo spazio alla musica, con il concerto dell’orchestra del Rione Sanità di Napoli. Il progetto Sanitansamble accoglie giovani e giovanissimi di un quartiere spesso associato a storie di degrado e marginalità, ma in realtà ricco di un patrimonio storico-artistico di straordinaria importanza, negli ultimi anni al centro di un movimento spontaneo di valorizzazione che vede protagonisti soprattutto i giovani. Sanitansamble conta oltre 90 giovani, tra bambini e adolescenti dai 7 ai 24 anni, musicisti di due formazioni orchestrali che, sotto la guida di 14 maestri e del direttore, il maestro Paolo Acunzo, hanno portato avanti in questi anni un percorso di successo che li ha visti esibirsi per Papa Francesco, per il Presidente Emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano e in molti prestigiosi eventi e concerti in teatri locali e nazionali. A Romena sarà presente una delle due orchestre.

Dopo la pausa pranzo, l’intenso programma di Semplicemente vivere riprenderà nel pomeriggio, ore 15. Protagonista sarà Franco Arminio. Scrittore e poeta apprezzatissimo soprattutto grazie a un incredibile passaparola online (il suo “Cedi la strada agli alberi” è diventato un vero best seller), Arminio si definisce un ‘paesologo’: ha dedicato tanto suoi scritti a raccontare, testimoniare e tenere anche in questo modo in vita, quell’Italia dei paesi, dei piccoli borghi, tesoro di umanità, di valori, di bellezza. Tutte queste dimensioni, di scrittore, di poeta, di cultore dei ‘paesi’ si incroceranno nella testimonianza che porterà a Romena.
La giornata, per chi vorrà, si concluderà alle 17 di nuovo in pieve, con la Messa celebrata da don Luigi.

Info: www.romena.it, mail: convegni@romena.it; tel. 0575 582060 (dalle 10 alle 17, escluso martedì e mercoledì).