Si chiude la campagna elettorale della Lisa civica “Obiettivo Comune”

SI CONCLUDE LA CAMPAGNA ELETTORALE CON 12 INCONTRI IN TRE SETTIMANE E 750 PERSONE COINVOLTE

Vagnoli, candidato Sindaco: “Ringrazio i cittadini che ci hanno dimostrato affetto e entusiasmo incredibili. L’obiettivo è quello di portare a termine un percorso di valore già tracciato che ha cambiato il volto e del nostro territorio e dato un orizzonte nuovo a Bibbiena”.

La campagna elettorale per la Lista Civica Obiettivo comune si chiude con dei risultati sorprendenti: 12 incontri in circa tre settimane, 750 persone coinvolte in tutte le frazioni e un grande affetto da cui tutti i candidati, vecchi e nuovi, si sono sentiti circondati.

Vagnoli commenta: “Ho interpretato il mio ruolo in un modo preciso, ovvero volevo essere di supporto e aiuto alle persone ai cittadini, rendere il comune la casa di ognuno, mettere a disposizione forze, opportunità e rendere più semplici i percorsi. Ho capito dall’affetto che le persone ci hanno riservato in questi incontri, che questo è ciò che un sindaco deve fare e sono pronto a dare ancora di più a chi si è speso così tanto per farmi sentire adeguato in questo ruolo”.

La Lista Obiettivo Comune pone al centro della sua azione politica la comunità e la persona. Con questo presupposto sono stati definiti i “percorsi del fare” dei cinque anni passati. I 40 bandi vinti e oltre 20 milioni di euro ottenuti proprio grazie a un nuovo modo di lavorare interno, parlano di un’impostazione del tutto innovativa data agli uffici comunali che, in questo modo, hanno lavorato per progettualità di spessore.

Sulle scuole sono stati investiti 10 milioni di euro, dando ai cittadini strutture sicure dal punto di vista sismico e adeguate per riportare i giovani al centro dell’interesse comune. A breve Bibbiena avrà anche una palestra e un nuovo asilo nido i cui progetti stanno vedendo la luce.

 Sono state efficientate tutte le strutture pubbliche, perché credere nel futuro significa agire in maniera sostenibile e rendere più leggere possibile l’impronta sull’ambiente.

Le 20 aree venti e parchi pubblici realizzati ex novo e restaurati, hanno riportato al centro la vita della comunità, la socialità, il benessere dei singoli e delle famiglie.

Sono stati realizzati 10 chilometri di nuove asfaltature e 4 nuovi marciapiedi per la sicurezza dei pedoni in un territorio che abbiamo dotato di infrastrutture per la mobilità dolce e sostenibile.

Il territorio così curato e reso accogliente e gli investimenti fatti sull’accoglienza, il punto informazioni, i cammini e i tre ostelli, ha fatto registrare nel 2023 il record mai visto prima nella storia del comune di Bibbiena con 30 mila presenze.
Gli aiuti per le famiglie più bisognose sono stati incentivati, con la presa in carico di circa 250 famiglie attraverso manovre di aiuto di diversa natura.

Vagnoli conclude:I prossimi cinque anni li vorremmo dedicare a portare a termine questa politica del fare guardando però con ancora maggiore attenzione ai giovani e giovanissimi da un lato e agli anziani dall’altro consapevoli che in queste due direzioni è nascosto il migliore augurio che possiamo fare al nostro territorio. Quindi RSA nuova e centri diurni per anziani, ma anche un territorio che dovrà esprimere tutte le sue potenzialità per far rimanere le giovani famiglie e farne venire di nuove. La squadra di persone che insieme a me hanno accolto questo percorso e si sono resi disponibili a farsi avanti in questa entusiasmante ma difficile avventura civica, sono le persone giuste, con il carattere giusto e le giuste competenze per fare la differenza in questo nostro futuro”.

Ultimi Articoli

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...

I Carabinieri di Bibbiena arrestano un pregiudicato per reati di furto in appartamento

Nel tardo pomeriggio di ieri, al termine di un prolungato servizio di osservazione avvenuto nel territorio di Castelfranco Piandiscò (AR), militari della Compagnia di...