Subbiano, il giovane Lorenzo Amatucci firma il contratto con la Fiorentina

Lorenzo Amatucci, figlio di Barbara Lorenzoni e Daniele Amatucci, subbianese di Castelnuovo ha firmato il contratto da professionista con l’ACF Fiorentina, soddisfazione per un paese e anche per l’Amministrazione Comunale che ha sempre creduto nello sport come crescita delle nuove generazioni. «Siamo particolarmente lieti – ha commentato Paolo Domini assessore allo Sport del Comune di Subbiano – per i successi sportivi che sta riscuotendo il giovane e promettente Lorenzo, figlio del nostro territorio e non possiamo che augurare a lui di poter avere una carriera in linea con i propri sogni. Risultati come quello di Lorenzo incentivano anche il nostro impegno per progetti in favore dello sport».

Lorenzo Amatucci, centrocampista viola, classe 2004, sarà legato al Club gigliato sino al 2025 con l’opzione per un ulteriore anno.

Lorenzo è un calciatore di ottime doti tecniche e fisiche che è reduce da un’eccellente annata agli ordini di mister Aquilani nella Primavera viola, ma Amatucci gode anche della stima di Daniele Franceschini, CT dell’Italia Under 18, che lo ha convocato stabilmente ormai da mesi dandogli anche fiducia dal primo minuto.

Subbiano che ha nel suo territorio un Viola club dall’attività importante, come il Giano Viola, può essere felice di vedere in campo con la Fiorentina un  giovane che qui è nato e ha dato i primi calci al pallone, per poi volare alto mettendo tantissimo impegno sia nello studio che nella preparazione atletica che lo ha portato a vivere fuori casa e a crescere come giovane uomo e come calciatore.

Certo possiamo anche dire che Lorenzo ha preso proprio dal babbo Daniele la passione per il calcio, ricordiamo infatti  come Daniele Amatucci sia stato il grande  bomber dell’US Capolona negli anni dal ’97 al’ 99.

Ultimi Articoli

Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada

“Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada”. E’ questo il messaggio che riporta il cartello che l’amministrazione di Bibbiena sta...

Da Poppi a Caorle per partecipare al campionato italiano: Miriam Nanuti gareggerà nella disciplina del salto in alto

La giovane Nanuti Miriam Cristina del gruppo Atletica Casentino Poppi, è stata convocata nella rappresentativa Toscana per la specialità di salto in alto e...

Proteggere le foreste casentinesi dai cambiamenti climatici: ecco il progetto che punta a dare una svolta

Un’intera giornata dedicata al progetto Life Systemic, promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino al fine di proteggere le foreste del territorio dai sempre...