Subbiano: nel 2017 interventi per 1 milione e 200 mila Euro

Sarà un anno importante il 2017 per Subbiano, un comune che grazie ad un’attenta gestione finanziaria, può scommettere sul futuro.
A spiegarlo nel dettaglio è l’Assessore Alessandro Rossi che commenta: “I primi interventi, già progettati, riguardano come detto Piazza Risorgimento, che vedrà l’inizio dei lavori la prossima settimana per un costo di circa 250.000 euro e un significativo impegno sul fronte della sicurezza alla Scuola primaria “Sandro Pertini”. Contestualmente, sempre sulla sicurezza nelle scuole, è previsto un adeguamento alla Scuola dell’Infanzia per complessivi 130 mila euro”.
A questi progetti, ormai al nastro di partenza, si aggiungono una serie di azioni già la cui attenta programmazione da parte dell’Ufficio Tecnico del comune ha consentito di procedere alla richiesta di finanziamenti sui quali si attende una formalizzazione dagli enti competenti.
Si tratta della realizzazione del sottopasso pedonale in prossimità delle scuole sulla Statale regionale 71 per 250 mila euro; il ripristino e la sistemazione delle strade rurali per 140 mila euro sul PSR.
Alessandro Rossi continua spiegando altre progettualità: “Come lo scorso anno abbiamo richiesto la liberazione di spazi finanziari sul Patto di Stabilità per 420 mila euro che verranno impegnati in varie altre progettualità e questo grazie al fatto che Subbiano, negli ultimi anni, è stato un comune sano da punto di vista finanziario e come si dice assolutamente virtuoso”. I progetti che verranno sostenuti con le risorse che si libereranno dal patto sono le seguenti: 130 mila euro per l’efficientamento energetico delle scuole e lavori edili vari; 65 mila euro per la valorizzazione del tratto comunale interessato dal cammino di San Francesco; 180 mila euro per asfaltature varie su tutto il territorio comunale; 52 mila euro per il miglioramento sismico della piscina intercomunale.
Il sindaco Antonio De Bari commenta: “Il nostro è un comune sano che ha chiuso il 2016 con 650 mila euro di interventi; abbiamo un bilancio virtuoso che ci ha consentito di chiudere il bilancio senza pesare sulle tasche dei cittadini, ossia senza aumentare nessuna tariffa. Da notare che 350 mila euro degli investimenti 2016 sono derivati da spazi finanziari del Patto. Questo modus operandi, attento alla gestione delle risorse, ci consente di puntare a qualcosa di più per il 2017, con una serie di interventi che puntano sulla sicurezza delle scuole, sul turismo e sulla vivibilità dei nostri centri”.
COMUNE DI SUBBIANO – Comunicato Stampa