Termina oggi la seconda esperienza a Sanremo per la nostra chef Francesca Bartoli

Sanremo/Talla – Si chiude oggi la seconda esperienza nelle cucine di Casa Sanremo per la nostra lady chef tallese Francesca Bartoli. Arrivata nella città dei fiori mercoledì 7 febbraio, oggi è l’ultimo giorno in cui cucinerà per cantanti, musicisti, presentatori, giornalisti e tutti gli operatori che girano intorno al Festival, dai truccatori ai parrucchieri, dai cameraman agli attrezzisti, fino a duemila commensali al giorno. Considerando gli orari dell’evento la Bartoli conferma che questo lavoro lascia anche a lei poco tempo per dormire: «Mi è capitato di andare a letto alle 5 di mattina e alle 8 essere di nuovo operativa, però l’entusiasmo è così tanto che la stanchezza non si sente. L’atmosfera è bellissima, ovunque ci sono fiori e gente, passare dal green carpet tra due ali di folla suscita una grande emozione. Inoltre, il clima che si crea tra colleghi chef, provenienti da varie zone d’Italia, è davvero bello, ci si scambiano esperienze e conoscenze». Tra le opportunità che ha avuto, anche quella di preparare piatti per lei nuovi come in occasione della “serata Sardegna” che si è tenuta giovedì in cui si è cimentata nella fregola sarda e nelle seadas (i famosi tortelli fritti ripieni di pecorino e guarniti con miele). Anche se il tempo per cercare i VIP non è molto, in questi giorni le è comunque capitato di vedere numerose presentatrici come Nikita Pelizon di Pechino Express, Miriana Trevisan e Manila Nazzaro “carinissima, eccezionale, come una di noi” – ha commentato. Tra le sue canzoni preferite invece “Mariposa” di Fiorella Mannoia.
Nel frattempo i suoi collaboratori, che la aspettano a casa, portano avanti il lavoro nel ristorante “Le note di Guido”, proprio dal nome dell’inventore delle note musicali che a Talla ebbe i suoi natali, un fil rouge che lega Francesca al mondo della musica. Una volta rientrata il tempo per riprendersi dalla maratona di Sanremo sarà davvero poco, dato che dal 18 al 20 febbraio dovrà rappresentare la Toscana nel concorso dedicato alle Lady Chef in programma a Rimini, durante i campionati della cucina italiana. Una vita densa di impegni e tante soddisfazioni quella di Francesca, contraddistinta da una formazione continua e sempre nuove sfide.

Valentina Giovannini
Valentina Giovannini
Nata a Bibbiena, dal 2012 vive nel Comune di Castel Focognano con Christian e le figlie Dalia e Viola. Dal 2007 è iscritta all'Ordine Nazionale dei Giornalisti - elenco pubblicisti. Dal 2004 al 2008 collabora con il mensile Casentino 2000, dal 2006 al 2012 con il Corriere di Arezzo, nel 2022 con La Nazione di Arezzo e dal 2014 con Casentino Più. Addetta stampa per varie associazioni, tra cui dal 2012 per il Carnevale storico di Bibbiena. Nel 2009 si laurea in Studi linguistici e culturali presso l'Università di Siena. Nel 2004/05 lavora come assistente di lingua italiana a Madrid. Nel 2006 consegue un Master in traduzione tecnico-scientifica a Torino, nel 2009 la Laurea magistrale e nel 2010 un Master in Comunicazione Pubblica e Politica all'Università di Pisa. Nel 2008 entra per concorso in Provincia di Arezzo dove crea la rete delle Fattorie didattiche e nel 2016, dopo il trasferimento di funzioni, passa in Regione Toscana - Settore Tutela della Natura e del Mare.

Ultimi Articoli

Sara Lovari e la sua “magica allegoria di una chiave”

L'opera collocata nel "Lungarno delle Monache" a Pratovecchio Pratovecchio Stia (AR) - Nell'ambito del progetto "IMAGO - La magia dell'arte contemporanea" con cui l'amministrazione comunale...

Al via i lavori di ampliamento dell’asilo nido di Poppi

Ci saranno altri 20 posti disponibili di cui 6 per lattanti  Poppi (AR) - Hanno preso ufficialmente il via i lavori di realizzazione dell’ampliamento della...

Gli alunni dell’IC Alto Casentino in partenza sul treno della memoria: destinazione Auschwitz

Sette giorni di viaggio sulle tracce della memoria Pratovecchio Stia (AR) - Sono 28 gli studenti della Secondaria di primo grado dell’IC “Alto Casentino” che...