Terremoto mangitudo 5.7, la scossa avvertita anche in Casentino

La forte scossa, magnitudo 5.7, è stata avvertita alle 7:07 di questa mattina (09-11-2022). L’epicentro, secondo la stima dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è stato nella costa marchigiana pesarese ad una profondità di 8 chilometri. La scossa, con una magnitudo minore, è stata però avvertita in molte zone dell’Italia centrale. Segnalazioni, infatti, arrivano dal Veneto, dall’Umbria, dalla Romagna, dal Lazio e dalla Toscana. Paura nelle Marche dove la gente si è riversata nelle strade e, in via precauzionale, è stato sospeso il traffico ferroviario. Al momento, però, non si hanno segnalazioni di danni a cose o persone.

La scossa è stata avvertita anche in Casentino e molte persone, soprattutto se residenti in palazzi di una certa altezza, l’hanno segnalata da Bibbiena, Poppi e Badia Prataglia.

Ultimi Articoli

Torna la Lira di Bibbiena: l’amministrazione in aiuto di chi ha più bisogno

L'amministrazione bibbienese in aiuto delle famiglie più fragili delle attività commerciali del territorio. È aperto il bando per cittadini e attività. Le attività che hanno già...

Aruba inaugura a Ponte San Pietro: il saluto del sindaco Vagnoli

Il Sindaco di Bibbiena ha portato un saluto alla famiglia Cecconi proprietari di Aruba, che oggi, ha inaugurato la struttura global cloud data center...

“In cammino con tre santi, un beato e un poeta”: il libro di Ferrini alla Fondazione Baracchi

Incontro con Alessandro Ferrini alla Fondazione Baracchi Domenica 4 dicembre ore 16.30 Passeggiare in Casentino in compagnia di tre santi, un beato e un poeta, il...