Un aiuto concreto per il Circo di Vienna “bloccato” a Bibbiena

L’emergenza sanitaria innescata dalla pandemia di Covid-19 e il crescente disagio legato al blocco delle attività produttive ed economica ha aumentato la necessità di solidarietà da parte di molti.
In questi due mesi come Associazione Arezzo nel Cuore, oltre agli aiuti che abbiamo portato alle famiglie, ci siamo resi da tramite tra aziende agricole e macellai per aiutare i due circhi che sono forzatamente obbligati a stanziare in questa provincia.
Nella nostra città abbiamo il circo Orfei, mentre a Bibbiena in località la Ferrantina quello di Vienna.
Nei giorni scorsi, con la nostra collaborazione, l’Associazione La Chianina Ciclostorica A.S.D. con sede a Marciano della Chiana (AR), in presenza del Sindaco di Bibbiena e di Laura CORAZZESI che ci ha fatto da tramite, ha consegnato un cospicuo quantitativo di vettovaglie al Circo di Vienna, sia per il personale dello stesso che alimenti per gli animali.
Il mio ringraziamento va a chi ha accolto il nostro appello e al Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli che ci ha aiutato con i permessi per la consegna.
Inoltre mi è gradito ringraziare il presidente della Chianina Ciclostorica, Roberto APOLLONI, Silvio e Bruno VALENTINI, Giovanni SAVARELLI e il Molino Parri di Rigomagno (SI).
Un grazie ai componenti del Circo di Vienna per l’accoglienza e la gratitudine dimostrata.
Tutti insieme ce la faremo a superare le criticità di questa emergenza.

Comunicato stampa