Un appuntamento con noi stessi: “Prima Persona” al Teatro Dovizi

È una biografia? È un’autobiografia? È una storia di finzione? È questo, quello e quell’altro! Perché la vita è complessa e le persone hanno mille sfaccettature.
All’interno della rassegna “Appuntamenti d’Autunno” sabato 21 ottobre alle ore 21:00 presso il Teatro Dovizi di Bibbiena andrà in scena lo spettacolo “PRIMA PERSONA”, presentato dalla Scuola di Teatro NATA, un caleidoscopio dentro al quale si possono vedere le mille forme e i mille colori che compongono una personalità. Dentro ci sono: la gioia di vivere, la rabbia, l’amore, il divertimento, la memoria, la malinconia, la poesia, i sogni, le paure, i desideri e le passioni.

“PRIMA PERSONA” nasce dal laboratorio e dagli esercizi sviluppati tra le allieve e gli allievi della Scuola di Teatro con l’insegnante e regista Alessandra Aricò.
Il lavoro che lo ha prodotto è cominciato ad ottobre 2016 e non si è mai fermato, è una continua evoluzione perché parte dall’evoluzione del “SÉ” e dell’“IO”: gli autori dei testi sono gli stessi interpreti che partendo dal metodo dell’improvvisazione hanno sviluppato monologhi, dialoghi, scene di gruppo e coreografie grazie all’attenta guida della regista.
Non resta che andare e partecipare in prima persona.
Gli allievi e interpreti sono: Barbara Burchini, Lorenzo Ciabini, Valentina Coroneo, Manuela Dandoli, Sara Donati, Maria Rosa Ferri, Sofia Francioni, Sara Galastri, Luisa Giaccheri, Giovanni Grazzini, Miria Mariotti, Leonardo Tellini, Federico Trenti; la regia è di Alessandra Aricò; le musiche e le luci sono di Marco Canaccini.
Il prossimo spettacolo della rassegna “Appuntamenti d’Autunno” andrà in scena il giorno successivo, domenica 22 ottobre alle ore 21:00; il pubblico del Dovizi potrà assistere a “Jack & Daniel” di Simona Arrighi con Francesco Mancini e Roberto Gioffrè: due coinquilini legati da un misterioso rapporto di amore-odio.

Per prenotazioni e informazioni: 335.1980509 (anche tramite sms e whatsApp)
Biglietto: € 5,00
www.nata.it