Un pensiero al giorno: “La poesia”

La poesia

La poesia, avviene lì, nello stomaco,

si tratta di un intreccio di fili che si distendano piano,

via via che la mano scrive,

scivolando lieve sui pensieri del cuore.

Poesia è ogni volta che esterni un pensiero,

ogni volta che trasformi in bello anche il peggio che c’è,

la poesia è una strada sottile, che ti porta nelle stanze del battito.

Ma c’è un momento in cui la poesia diventa sublime,

ed è quando ti accingi a rileggere, ciò che in una sorta di trance,

hai impresso su carta.

Sì, perché scrivere una poesia è donare al mondo un pezzettino di te,

e quando ti vai a rileggere quel tuo pezzettino di storia,

hai la misura di quanto sei stata viva,

di quanto hai amato, e di quanto sei stata amata.

 

Dedico queste righe alla signora Gianna, una donna che all’età di 92 anni, passa volentieri del tempo a rileggere le sue meravigliose poesie. Grazie

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Un abito da sogno”

Un abito da sogno   A te che misuri di ogni e che tutto si addice al tuo volto, a te che fai filmati su filmati di...

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...