Un pensiero al giorno: “L’allontanamento”

Foto di my best in collections - see and press 👍🔖 da Pixabay

L’allontanamento

Il dolore di un allontanamento ti segna,

e quel segno si scorge sulla pelle e si sente nel fiato.

Procura dolore allontanarsi da un luogo,

da un’abitazione che è stata “tua culla”,

ma l’allontanamento che più scava solchi profondi,

è quella che avviene tra le persone.

Quando le vite si allontanano,

avviene un’angoscia perpetua,

un dolore sottile e insidioso che cambia chi sei…

perché ogni volta che ti allontani da qualcuno,

ti allontani un pochino anche da te!

A Laura, una donna che si è allontanata per ritrovarsi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteAmbito Turistico Casentino: pronti, ripartenza, via!
Prossimo articoloEsce domani, nel giorno del suo compleanno, il libro del Fazzi
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.