Un pensiero al giorno: “Mi hanno fatto vedere la luna”

Foto di Florian Kurz da Pixabay

Mi hanno fatto vedere la luna

Era grande, gialla, rotonda perfetta,

era la padrona del cielo.

Le stelle lì intorno,

cercavano di brillare con lei e di lei,

ma, al suo confronto erano piccole questa volta.

Mi arrivava un forte odore di grano

e c’erano le lucciole, altre piccole stelline

che illuminavano i campi in quella notte di giugno.

Inspiravo forte col naso, e stavo sempre voltato all’insù,

perché la luna, quella sera mi attraeva tantissimo.

Pensavo alla nonna quando mi diceva che dentro alla luna,

ci fosse Pierino che faceva frittelle,

e cercavo di vedere anche lui quella sera, frittelle comprese,

mentre sorridevo ripensando alla nonna.

Era bellissimo stare lì con gli amici a contemplare la luna,

era fresco e giocoso, era amichevole,

e chiedevo come fosse, e loro me la descrivevano.

Sono certo di averla vista meglio di tutti,

anche se i miei occhi…

non vedono da tempo infinito.

Per Ada