Un pensiero al giorno: “Nell’occhio della macchina”

Nell’occhio della macchina

Osservare, centrare, prendere le misure

ma soprattutto guardare,

guardare con gli occhi e col cuore.

Fare una foto a un ambiente che è tuo

e che ami,

e che vorresti vivere sempre,

in tutte le stagioni, in tutti i tempi,

come fosse la tua casa,

la tua vita,

quel qualcosa che più ti riempie,

che ti soddisfa e che ti dà gioia assoluta,

qualcosa che ogni volta ti lascia basito,

lì, a contemplare un’immagine che l’occhio cattura

e che mai ti delude,

perché ci sono luoghi che si rinnovano ogni volta

e che ogni volta ti donano bellezza immediata,

quella bellezza che ti si proietta nel cuore

e che catturi ogni giorno

registrandola dentro a un obiettivo

e dentro di te!

A Lanfranco Pazzaglia, che ogni giorno ci dona pezzetti di quel mondo che ama e che fa amare anche a noi. Grazie

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce nel 1964 e “arranca” tutta la vita alla ricerca della serenità, quel qualcosa che le è stata preclusa molto spesso. La scrittura è per lei una sorta di “stanza” dove si rinchiude volentieri immergendosi in mondi sconosciuti e talvolta leggiadri. Lavora come parrucchiera a Poppi e gestisce il suo salone con una socia. E' madre di due figli che sono per lei il nettare della vita e scrive, scrive ormai da molti anni anche per un Magazine tutto casentinese che si chiama “Casentino Più”. È riuscita a diventare giornalista pubblicista grazie proprio al giornale per cui scrive e questo ha rappresentato per lei un grande traguardo. Al suo attivo ha ben sette libri che sono: “Le brevi novelle della Marina", “L’uomo alla finestra”, “Occhi cattivi”, “Respira la felicità”, “Un filo di perle”, “La sacralità del velo”, “Le mie guerriere, quel bastardo di tumore al seno”. Attualmente sta portando avanti ben due romanzi ed è felice! È sposata con Claudio, uomo dall’eterna pazienza.

Ultimi Articoli

Arrivato il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena (AR) hanno il nuovo comandante, che sostituisce il Cap. Giuseppe Barbato, destinato ad altro incarico È il Tenente Domenico...

“Stirella”: racconti di un’infanzia trascorsa nella campagna casentinese

Quando Graziella Ceccarelli mi ha chiesto di presentare il suo primo libro di racconti, mi sono sentita insieme lusingata ma anche un pochino preoccupata...

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...