Un pensiero al giorno: “Quando un uomo”

Quando un uomo

Ci sono gesti o parole che feriscono a fondo,
che risucchiano in un vortice cattivo, sbagliato,
un vortice così malato, che non permette di essere
più quella che sei.
Tante donne ci cadono purtroppo,
donne che diventano altre,
che si annullano per esser la donna di qualcuno.
Ci sono donne che cambiano colore di abito
e di sguardo,
altre che sono costrette ad un trucco pesante
per mascherare ignobili lividi,
ma non c’è trucco che li possa camuffare nel cuore.
Alcune si piegano totalmente, e non esistano più,
altre, che alla fine ne sono contente,
e quando ciò avviene, è proprio finita.
D’altronde, un uomo che gode di questo…
Forse tanto uomo non è, o forse, ha smesso di esserlo!

Ai giardini di Soci la Proloco del paese ha posto un’altra panchina rossa…
Come a voler dare una carezza alle donne,
che troppo spesso sono vittime di violenza.
Un grazie particolare a Sergio Buffa

 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce nel 1964 e “arranca” tutta la vita alla ricerca della serenità, quel qualcosa che le è stata preclusa molto spesso. La scrittura è per lei una sorta di “stanza” dove si rinchiude volentieri immergendosi in mondi sconosciuti e talvolta leggiadri. Lavora come parrucchiera a Poppi e gestisce il suo salone con una socia. E' madre di due figli che sono per lei il nettare della vita e scrive, scrive ormai da molti anni anche per un Magazine tutto casentinese che si chiama “Casentino Più”. È riuscita a diventare giornalista pubblicista grazie proprio al giornale per cui scrive e questo ha rappresentato per lei un grande traguardo. Al suo attivo ha ben sette libri che sono: “Le brevi novelle della Marina", “L’uomo alla finestra”, “Occhi cattivi”, “Respira la felicità”, “Un filo di perle”, “La sacralità del velo”, “Le mie guerriere, quel bastardo di tumore al seno”. Attualmente sta portando avanti ben due romanzi ed è felice! È sposata con Claudio, uomo dall’eterna pazienza.

Ultimi Articoli

Il Casentino punta sull’artigianalità con l’azienda Freschi&Vangelisti

Denise Vangelisti:” Si può andare avanti solo guardandosi indietro. L’artigianalità e la riscoperta della bellezza saranno le nuove sfide del futuro” “Sostenibilità, artigianalità e umanità....

Fermento in Casentino: l’allarme del Comitato Casentino libero dai nuovi OGM

Cosa sono i nuovi OGM e perché c'è preoccupazione nel mondo dell'agricoltura Casentino (AR) - C’è fermento nel mondo dell’agricoltura e inquietudine da parte dei...

Decolla in Casentino la raccolta firme per la modifica della legge toscana sulla Rete Pediatrica

Primo obiettivo rendere strutturale la presenza del pediatra il sabato mattina all'Ospedale di Bibbiena. Domenica 21 aprile, a Pratovecchio, durante il Mercatino dei Ragazzi...