Un pensiero al giorno: “Terra arida”

Terra arida

Come sei arida terra, se non viene la pioggia.

Se ti cammino sopra, fai come la polvere;

sei arida, grigia, secca.

Appari avara così, e per niente disposta a dare la vita.

Come sei arida terra, se non viene la pioggia,

non sei disposta a far crescere l’erba,

e quella che hai, è ingiallita come fieno da cibo.

Fai tenerezza così grigia,

ti stai addirittura procurando dei “cretti”,

proprio come labbra d’inverno,

che si rovinano col freddo dell’aria,

mentre tu invece lo hai fatto col caldo.

Quando arriverà la pioggia e ti accarezzerà piano,

sarà come un balsamo per te…

e l’erba tornerà verde,

e i “cretti” spariranno dalla tua crosta

e non sarai più polvere!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

“Bicicletteide”, le storie del ciclismo in scena nei borghi di Ortignano Raggiolo

Tra martedì 16 e giovedì 18 agosto si terrà una mini-rassegna teatrale a cura di Samuele Boncompagni. Le tre serate di racconti sono in...

Bibbiena e Subbiano, firmata la convenzione per la Centrale Unica di Committenza

Questa mattina i Sindaci dei comuni di Bibbiena e Subbiano, Filippo Vagnoli e Ilaria Mettesini, si sono trovati per una firma importante che porterà...

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...