Un portale web sugli eccidi nazifascisti in Casentino, giovedì la presentazione

Il lungo e meticoloso lavoro di ricerca e di salvaguardia della memoria delle stragi nazifasciste che funestarono nel 1944 le popolazioni civili del Casentino è ora riunito in un archivio on line liberamente accessibile.

Perlamemoria.it raccoglie, attraverso materiali multimediali, testimonianze e ricordi dei sopravvissuti agli eccidi, che la ferocia dei militari tedeschi, molto spesso con la complicità di collaborazionisti fascisti, riservò a un territorio divenuto punto nevralgico della Linea Gotica e luogo di fioritura di nuclei partigiani: da Chiusi della Verna a Vallucciole, da Badia Prataglia a Montemignaio. Il portale web è il risultato di un progetto promosso dalla Banca della memoria dell’Unione dei comuni montani casentinesi, con il sostegno del “Fondo italo-tedesco per il Futuro”, il fondo istituito nel 2012 dalla Germania all’indomani della pubblicazione del rapporto finale della commissione storica italo-tedesca nata con il mandato di un approfondimento comune dei due paesi sul loro passato di guerra.

L’intero lavoro sarà presentato il prossimo giovedì 9 dicembre, nella sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, nel corso di un convegno a cui parteciperà anche Ingrid Jung, console generale della Repubblica federale di Germania. A partire dalle 10, sono previsti gli interventi di assessora con delega alla cultura della memoria Alessandra Nardini, la presidente dell’Unione dei Comuni montani del Casentino e sindaco di Talla (Ar) Eleonora Ducci, Pier Angelo Bonazzoli della Banca della memoria dell’Unione dei Comuni montani del Casentino e Matteo Mazzoni, direttore dell’Istituto storico della Resistenza in Toscana. Le conclusioni saranno a cura del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

L’evento si svolgerà in presenza e potrà essere seguito anche da remoto, su piattaforma zoom:
https://www343.regione.toscana.it/meeting/index.php?meetid=9b2592d92d2968d4

Per partecipare in presenza, green pass obbligatorio.

 

Ultimi Articoli

Arrivato il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena (AR) hanno il nuovo comandante, che sostituisce il Cap. Giuseppe Barbato, destinato ad altro incarico È il Tenente Domenico...

“Stirella”: racconti di un’infanzia trascorsa nella campagna casentinese

Quando Graziella Ceccarelli mi ha chiesto di presentare il suo primo libro di racconti, mi sono sentita insieme lusingata ma anche un pochino preoccupata...

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...