Una camminata nella storia tra i mulini di Subbiano

L’associazione culturale “La Cornucopia” di Subbiano organizza tutti i secondi martedì del mese, con ritrovo alle 21,00 in piazza Carducci la “Camminata Subbianese” che si sviluppa tra le strade, i palazzi ed i monumenti del borgo casentinese.

Martedì 9 agosto si terrà il terzo degli appuntamenti estivi, con un itinerario di circa cinque chilometri  che prevede il passaggio e la visita al Mulino di Subbiano, al Mulino di Pontecaliano ed al Ponte di Pontecaliano con la narrazione della loro storia da parte della Soprintendente archivistica onoraria Dottoressa Paola Benigni. La camminata si concluderà in Piazza Carducci. Non è necessaria la prenotazione, la passeggiata culturale è parte a tutti, giovani, adulti ed amici a quattro zampe; si raccomanda invece di portare una torcia per illuminare la strada! Ancora una bella iniziativa dell’estate casentinese.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlle Olimpiadi di Rio anche un aretino
Prossimo articoloSalviamo il Poggio dei Tre Vescovi
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.