“Una vita”, l’ultimo saluto ad Andrea Ferri

di Marina Martinelli

Una breve premessa per ricordare l’amico sognatore Andrea Ferri, un ragazzo che si è fatto amare con estrema facilità dalla sua famiglia e da tutti coloro che l’hanno potuto respirare in qualche modo. Ringrazio gli operatori del centro diurno TANGRAM di Rassina, centro che Andrea frequentava quotidianamente, ai quali non è sfuggita la sua vena poetica e la sua essenza.
Doniamo a tutti i lettori una poesia di Andrea, poeta delicato e consapevole.

Una vita

Una vita è bella
Una vita è rabbia
Una vita è molto bravo
Una vita è molto contento
Una vita è molto silenzioso
Una vita … sono felice!

Ultimi Articoli

Gestire le foreste in modo sostenibile: un evento a Poppi

Maggiore diversità genetica degli alberi e maggior capacità di adattamento al cambiamento climatico. Sono questi i temi al centro dell’evento in programma venerdì al...

Subbiano punta sulla sicurezza stradale e sul decoro urbano

Tra gli interventi più significativi rientrano i lavori di manutenzione straordinaria in via Marconi, appena partiti. L'intervento prevede il rifacimento del manto stradale, la...

Parco del Centro Sociale a Bibbiena Stazione, iniziati i lavori: investimento da 130mila euro

“Uno dei progetti più significativi del nostro mandato e un grande investimento per la riqualificazione di un’area importante come quella di Bibbiena Stazione”. Con...