“Le donne”: una poesia per dire no alla violenza sulle donne

Le donne
Troppo cose si sono dette sulle donne
In realtà non dovremmo cercarne le giuste parole
Per raccontarne la storia
E basterebbe fermarsi a guardarle
Per accarezzarne l’essenza.
Le donne sanno amare fino a piegare sè stesse,
Sono capaci di vivere per un uomo
E poi guardarlo andar via.
Le donne sanno curarsi i lividi, le brutte parole, senza cessare d’amare.
Sanno aspettare la notte che una porta si apra nel buio e sanno capire quando non sono abbracciate.
Le donne sanno essere principesse ma anche soldati.
Sanno sfoderare la forza per salvaguardare i propri figli.
Le donne…
Le donne sono piegate all’attesa, piegate al dovere.
Sanno trasformare sè stesse e trasformarsi per te, chiunque tu sia!
Le donne sono fatte di pongo, morbide e malleabili, sotto dita che a volte non sanno,
Dita che appartengono a mani che sanno picchiare.
Le donne che sanno aspettare, abbassare lo sguardo se serve, ma sanno anche esser fiere le donne.
E tu ragazzo che ti senti possente, ricorda che la prima Donna che hai potuto toccare…
È stata tua madre!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Pratovecchio, torna il Galà Lirico con l’Orchestra Filarmonica Enea Brizzi

Sabato 20 e domenica 21 due serate imperdibili con la grande musica operistica Da alcuni anni è ormai una tradizione, ma ogni volta propone qualcosa...

Un doppio concerto nel cuore di Raggiolo

Lunedì 22 agosto torna l’appuntamento di “Jazz alla Bastia” con l’Ivan Elefante Quartet. La Filarmonica di Soci suonerà venerdì 26 agosto un omaggio ai...

Centenario: Castel Focognano festeggia Angiolo Cardini, la consegna della targa da parte del sindaco Ricci.

Il sindaco di Castel Focognano Lorenzo Ricci ha consegnato una targa ricordo in occasione del Centenario di Angiolo Cardini. Alla presenza di un’intera comunità, quella...