Un pensiero al giorno: “Una porta aperta”

Una porta aperta

È importante lasciare una porta aperta nel mondo,

una porta disposta allo scambio,

disposta al diverso.

Lasciare una porta aperta è segno tangibile di apertura mentale,

di condivisione e accoglienza.

Una porta aperta è sempre in attesa che qualcuno vi possa entrare,

ed è disposta, affinché qualcuno vi entri.

Una porta aperta può salvare una vita, può salvarti la vita,

può far entrare aria nuova,

e fare andar via quella vecchia, consumata, stantia.

La porta deve star chiusa solo quando all’interno di essa c’è il bello,

altrimenti, se il bello non c’è…

apriamola, anzi, spalanchiamola affinché la bellezza

vi ci possa entrare!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Corsalone, casentinese arrestato per spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena nella loro attività di controllo sulle arterie principali della valle, in località Corsalone, hanno fermato un'auto sospetta con...

Incontri ravvicinati: intervista a Paolo Vanacore

Ho conosciuto Paolo Vanacore a Roma durante la presentazione di Achab, rivista letteraria uscita con il numero 100 dedicato a Pier Paolo Pasolini, su...

Un nuovo Info Point nel centro storico di Poppi

Dalla giornata di lunedì 8 agosto, nel Centro Storico di Poppi, è attivo un info point dedicato alle informazioni turistiche e alla promozione del...