Speciale referendum: affluenza alle urne

Chiudono i seggi. La consultazione referendaria per la fusione dei comuni in Casentino si è conclusa. Il comune con il maggior numero di affluenza è Chiusi della Verna con il 69% dei votanti. Partecipazione significativa anche a Ortignano Raggiolo che sfiora il 60% (59,7%); mentre Bibbiena si ferma a un 36%, al di sotto delle aspettative. A Chitignano si sono recati al seggio il 26% degli aventi diritto e, a Castel Focognano, il 17%. Comune, quest’ultimo, in cui si è registrata la percentuale più bassa.

Nel pomeriggio, fino alla fine degli spogli, vi aggiorneremo sui risultati ufficiali del referendum.

Per vedere i risultati finali del referendum, clicca qui

Per conoscere i quesiti referendari della consultazione che è appena terminata, clicca qui

Le percentuali alle 22 del 29 ottobre:

Finisce la prima giornata di consultazione referendaria. I seggi chiudono prima di riaprire, per le ultime ore di voto, domani dalle 8:00 alle 15:00. I numeri relativi alle affluenze vedono ristabilire il primato dei cittadini di Chiusi della Verna come comune con più abitanti al voto. La percentuale si attesta al 56%. Segue il comune di Ortignano Raggiolo che chiude la domenica con un 45%; in coda si conferma Castel Focognano (12%). Chitignano, poco sopra, al 18% e, infine, Bibbiena che non riesce a raggiungere il 30% (alla chiusura hanno votato il 28% degli aventi diritto). Risultati delle ore 22:00.

Le percentuali alle ore 19 del 29 ottobre:

I dati ufficiali delle ore 19 sembrano confermare il trend basso dei votanti nei comuni di Chitignano, che raggiunge poco più del 16%, e di Castel Focognano, che supera leggermente il 10%, stabilendo (al momento) l’affluenza più bassa. In testa sempre il comune di Chiusi della Verna che sta per sfiorare il 50% (48%, per l’esattezza). Bibbiena, partita molto sotto tono, aumenta la percentuale nel pomeriggio, rispetto all’andamento mattutino molto scarso (6%), e arriva al 24%. Ortignano Raggiolo sale al 44%.

 

Le percentuali alle ore 12 del 29 ottobre:

Scarsa affluenza alle urne. Siamo ancora al mattino del primo giorno di consultazione elettorale relativa al referendum sulla fusione, ma i primi dati in arrivo registrano percentuali molto basse. Al momento, i dati a disposizione (delle ore 12:00) riportano una media che si aggira attorno al 7-8%. La più bassa a Castel Focognano, dove sono andati a votare meno del 3% degli aventi diritto. Poco più su Chitignano con il 5% e Bibbiena che arriva appena al 6%. Sopra la media, anche se non di molto, Ortignano Raggiolo (10%) e Chiusi della Verna che, con il 13%, raggiunge l’affluenza più alta.

 

Ultimi Articoli

D.R.E.Am Italia compie 45 anni di vita

21 milioni di euro da finanziamento europeo portati sui territori in 20 anni di attività sul progetto LIFE insieme a altri partners D.R.E.Am  Italia, l’azienda...

All’Isis Fermi di Bibbiena la “Bottega dell’Arte”: un laboratorio di pittura per studenti con disabilità e una mostra

“Talvolta le magie sono più concrete di quello che si può pensare. La magia è quando alcune persone di buona volontà si mettono insieme...

In arrivo la terza edizione della Natural Bike Casentino (il programma)

Per il Gravel il Casentino è stato inserito nel circuito Gravel Road Tuscany. Valorizzati anche i percorsi delle strade basse tracciati grazie alla nuova...