Un pensiero al giorno: “Dietro lo sportello”

Foto di Leni_und_Tom da Pixabay

Dietro lo sportello

Capita d’incontrare bella gente, anche dietro ad uno sportello,

di quelle persone che ti coccolano un po’,

non bocciandoti, tutto quello di cui hai bisogno.

Sono coloro che servono la burocrazia, che già di per sé,

è dolorosa, è troppa e costante.

Se ci imbattiamo in qualcuno che non sa donare neanche un sorriso,

il risultato diventa penoso.

Fortunatamente però, ci sono di quelle belle persone,

che ti accolgono piano, che abbracciano il tuo problema,

e te lo fanno capire, accompagnandoti in quei meandri

che ti sono sconosciuti.

Quando trovi di queste persone belle, dietro a uno sportello pubblico

e hai dolore nel cuore, hanno il potere di alleggerirti un pochino,

e allora, dentro tutto quel buio, scorgi una luce!

Grazie Iole

CONDIVIDI
Articolo precedente12/05: Covid, in Casentino 8 nuovi casi
Prossimo articoloCos’è il passaporto vaccinale
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.