Il Rotary Club Casentino sostiene gli studenti nell’educazione al rispetto ambientale

Rotary Club Casentino

Oltre 100 borracce plastic-free sono state consegnate, lo scorso venerdì, agli studenti dell’Istituto Comprensivo di Poppi con l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi sull’importante tema dell’educazione ambientale. L’iniziativa è nata da un’idea di Oxfam e del comune di Poppi, in collaborazione con Wami (impresa delle acque minerali che ha anche una funzione sociale poiché impegnata sul tema “acqua per le comunità dei paesi poveri”), ed è stata resa possibile grazie al sostegno di Arredoline Costruzioni e Rotary Club Casentino. La peculiare attività di Wami ha così permesso, oltre al contributo, di far sì che l’iniziativa avesse un ritorno anche sul tema dell’accesso all’acqua nei paesi poveri. «Siamo stati felici come Club di partecipare a questo progetto proprio per l’importanza che riveste il tema del rispetto ambientale nonché quello dell’accesso all’acqua laddove questo bene fondamentale non è garantito – ha spiegato Daniela Mazzetti, presidente del Rotary Club Casentino – e siamo ancora più contenti perché questo percorso inizia proprio nelle scuole, infatti, da sempre, il Rotary ha un impegno prioritario verso gli studenti attuando progetti nel territorio che si sviluppano nel campo della formazione scolastica».

Comunicato stampa